SDD Servizi
Servizi e Soluzioni per l'Impresa
SDD Servizi Roma, Servizi e Soluzioni per l'Impresa
Contattaci

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 04/12/2020

Cashback versione natalizia.....al via dall'8 Dicembre il rimborso del 10% degli acquisti effettuati....


Ufficializzata, dopo l'emanazione in data 28.11.2020 del Decreto attuativo da parte del MEF, la data di partenza del Cashback di Natale : 8 Dicembre 2020.
Si tratta di un sistema che consentirà per i consumatori il rimborso del 10% delle spese sostenute, purché il pagamento sia effettuato con strumenti diversi dal contante.

La misura fa parte del c.d. Piano Italia Cashless e ne rappresenta una sorta di sperimentazione, scelta per il periodo natalizio per sollecitare gli acquisti e sostenere i consumatori.
Per usufruire del bonus cashback occorrerà scaricare e registrarsi sull'app IO, la nuova applicazione dei servizi della Pubblica Amministrazione, e inserire i mezzi di pagamento tracciabili, carte, bancomat, etc., che si utilizzeranno per effettuare gli acquisti.
Occorrerà, inoltre, indicare un IBAN sul quale farsi accreditare il rimborso spettante.

Potranno rientrare negli acquisti effettuati non solo regali e strenne natalizie, ma anche i consumi ordinari e consueti, dal pane alla pasta, dal pagamento del dentista al pagamento dell'idraulico, purché si abbandoni il pagamento in contanti.

Per l'iscrizione occorrerà però essere in possesso o della Carta di Identità elettronica o dello SPID, l'identità digitale, che via via soppianterà tutte le forme di accesso ai portali della PA attualmente utilizzati (PIN, creenziali, etc.)

Nel rimandarVi alla visione del video illustrativo che trovate qui in allegato, ricordiamo che lo studio è centro di rilascio dello SPID e che potete rivolgerVi a noi per quesiti, dubbi o delucidazioni.






Notizia 03/12/2020

Resoconto Diretta Whatsapp di Giovedì sera 03.12.2020, ore 20.15


Nuova conferenza stampa di Conte e nuova "tecnica legislativa"

Varato infatti, nella (tardissima) serata di ieri non il nuovo DPCM (Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri) ma un Decreto Legge (che entra in vigore da subito, ma va presentato alle Camere per la conversione in Legge.....entro 60gg🤔)

Il Decreto, di sola una pagina e di soli due articoli, il secondo dedicato all'entrata in vigore, è stato "necesssitato" dalla introduzione della modifica della vigenza massima dei DPCM nel periodo emergenziale, vigenza che passa dai precedenti 30 giorni agli attuali e nuovi 50 giorni

Il Decreto Legge, inoltre, ha introdotto delle misure (limitative della circolazione) valevoli in tutto il territorio nazionale, in attesa della firma e dell'emanazione del nuovo DPCM, sottoposto nella giornata di oggi al vaglio delle Regioni

Vediamo quindi le misure contenute in quello che Conte ha chiamato il Piano per affrontare l'emergenza sanitaria nelle prossime settimane, in cui rientreranno anche le Festività Natalizie, piano che si baserà ancora sul Sistema delle Regioni colorate : Giallo-Arancione-Rosso
A RT sceso nuovamente al di sotto dell'1 (oggi siamo a 0.91), Conte ha non solo voluto sottolineare la scelta della divisione in aree, che avrebbe permesso di intervenire in maniera differenziata in Regioni con situazioni diverse l'una dall'altra, ma avrebbe ipotizzato il rientro in area gialla di TUTTE LE REGIONI nell'arco delle prossime due settimane

Arriviamo finalmente a parlare delle nuove misure limitative introdotte dal DL

1) Vietati TUTTI gli spostamenti tra Regioni diverse, anche quelli verso le cc.dd. seconde case, dal 21 Dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021 ad eccezione degli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute
2) Vietati anche gli spostamenti tra Comuni diversi nei giorni 25 e 26 Dicembre 2020 e il 1° Gennaio 2021, fatte salve le solite eccezioni (comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute)
3) Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino dopo
4) Viene introdotto un nuovo coprifuoco rafforzato per la Notte di San Silvestro dalle 22 alle 7 del mattino dopo
5) Sarà comunque invece sempre possibile, anche dal 21 Dicembre al 6 Gennaio, rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione

Nonostante la, come possiamo almeno dire, contraddittorietà di questa ultima misura, che sarà difficile al tempo stesso rispettare e far rispettare, soprattutto in linea con le misure precedentemente illustrate (....ma Voi, per favore, fate i bravi....🤭), Conte ha voluto sottolineare come potranno rientrare nelle eccezioni le visite per prestare assistenza alle persone più fragili e non autosufficienti

Quindi, incassata con non poche perplessità, ma tanta tanta umana comprensione, la possibilità di effettuare i ricongiungimenti familiari durante il periodo che seguirà, è da accogliere sicuramente con favore l'introduzione della Quarantena per chi rientrerà dall'estero per turismo tra il 21 Dicembre 2020 e il 6 Gennaio 2021 (e chi rientra per lavoro ?): misura dissuasiva.....ma come si applicherà praticamente ? Sarebbe comunque estesa anche agli stranieri che vengono in Italia.....quindi di sicuro, ma purtroppo c'erano pochi dubbi, blocco definitivo al turismo natalizio internazionale.....

Sul fronte settimane bianche (eddai di nuovo sul turismo) chiusura degli impianti sciistici da subito e fino al 6 Gennaio 2021
Sospese, ovviamente, anche le crociere, ma solo dal 21 Dicembre al 6 Gennaio

Si tornerà alla didattica in presenza dal 7 Gennaio 2021 per le Scuole Superiori di II Grado, con un rientro graduale alla "in presenza" al 75% in questa fase

Notizie per Bar e Ristoranti e per noi "aspiranti commensali"
Area Gialla - sempre aperti a pranzo anche a Natale, max 4 commensali se non conviventi
Quindi fino alle 18 consumazione al tavolo, dalle 5 alle 22 consentito l'asporto, sempre consentita la consegna a domicilio
Area Arancione e Area Rossa - solo asporto dalle 5 alle 22, sempre consentita la consegna a domicilio

Alberghi - sempre aperti in tutta Italia, per la notte di San Silvestro, dopo le 18 si mangia solo con Servizio in camera

Negozi - prolungamento dell'orario da subito, dal 4 Dicembre al 6 Gennaio, fino alle ore 21

Centri commerciali - dal 4 Dicembre al 6 Gennaio, nei giorni festivi e prefestivi, potranno rimanere aperti solo alimentari farmacie parafarmacie sanitarie tabacchi ed edicole

Sugli altri contenuti della conferenza stampa ci aggiorniamo domani : intanto concludiamo indicando la forte raccomandazione a non ricevere in casa persone non conviventi

Buona serata a tutti

Per chi volesse iscriversi al nostro Gruppo Whatsapp, può farlo mandando al Nr 347 44 28 757 un Sms, con indicato facoltativamente il settore economico in cui si opera, richiedendo di essere iscritto nelle nostre liste di informazione più o meno quotidiana su DPCM, e norme emergenziali collegate, e le normative fiscali ed economiche via via emanate




Notizia 29/11/2020

Lotteria degli scontrini......si cambia ancora e arriva il Cashback di Natale, ma solo per la moneta elettronica


A Lotteria degli scontrini non ancora partita, si cambia ancora....
Cambiato intanto il logo sul portale della lotteria che passa dal precedente scontrino che ride all'attuale "scontrino stellato"...




Ma non finisce qui : in attesa dell'approvazione della Legge di Bilancio per il 2021, ritorna, ma dovrebbe essere solo temporaneamente, la possibilità di effettuare i pagamenti anche in contanti, sparita dal portale della Lotteria a inizio Novembre, come da noi segnalato e illustrato nella news del 6 Novembre scorso.

E ancora : ammessi alla Lotteria gli scontrini per le spese sanitarie, da sempre indicati come esclusi, almeno dalla fase di partenza dell'iniziativa, in considerazione dei profili Privacy più volte sollevati, ma soprattutto del fatto che tali spese consentono di usufruire della detrazione dall'IRPEF nella misura del 19%.
La modifica in sostanza comporta la scelta, da parte del contribuente-paziente, se accedere alla detrazione, comunicando con le consuete modalità all'atto dell'acquisto il Codice Fiscale, per l'invio del dato al Sistema Tessera Sanitaria, o se partecipare alla Lotteria, non comunicando quindi il Codice Fiscale ma invece il Codice Lotteria (ottenuto, come già illustrato, inserendo sul Portale Lotteria, nella sezione Partecipa ora, il proprio Codice Fiscale e scaricando il Codice a barre).

E infine, approvato dal MEF, nella data di ieri, il decreto attuativo del c.d. Cashback, il meccanismo attraverso il quale il contribuente-consumatore, che acquista tramite moneta elettronica (bancomat, carte e app), ottiene indietro una parte degli acquisti fatti.

Insomma una lotteria in grande fermento.....o che comunque continua tanto a far parlare e scrivere di sé......




Notizia 19/11/2020

Resoconto Diretta Whatsapp di Giovedì 19.11.2020 Bonus affitti ok dell'UE


Bonus affitti DL Agosto : arrivata finalmente (la conferma neanche tanto ufficiale del) la risposta.........dopo la scadenza delle deleghe F24 del 16.11.2020

Il Decreto Legge 104 2020, c.d. Decreto Agosto, ormai ampiamente modificato e convertito in Legge, la Nr 126 2020, aveva prorogato il bonus affitti immobili commerciali, introdotto dal DL Rilancio, e pari al 60% del canone, fino a Giugno 2020.
A beneficio delle imprese turistico ricettive era stato inoltre eliminato il presupposto del calo del fatturato di almeno il 50% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente : per tali soggetti quindi, senza dubbi tra i più penalizzati dall'emergenza Covid (e che subiranno gli strascichi probabilmente più a lungo) il credito spetta comunque.
Sempre in tale ottica, ristorare un settore fortemente in crisi e al tempo stesso importante per il peso che registra sul PIL nazionale, in sede di conversione del decreto in Legge, era stata introdotta l'estensione del credito d'imposta per altri 6 mesi, e quindi fino a Dicembre 2020.

Fin qui tutto bene : peccato che la misura, come altre previste ed introdotte in questo periodo emergenziale, sia stata sottoposta al vaglio delle autorità comunitarie, e che quindi in tutti questi mesi, metà Novembre compreso, sia rimasta in un limbo, una virtualità, senz'altro non auspicabili e nella pratica di certo da non apprezzare....

Oggi finalmente possiamo comunicare la novità : via libera all'utilizzabilità del credito.
L'agevolazione è stata autorizzata con la decisione della Commissione Europea n. C2020 7595 Final del 28 Ottobre 2020 : vale a dire più di 20 giorni fa, e senz'altro prima del 16 Novembre scorso, ma la notizia è emersa, ci sarebbe da dire addirittura quasi casualmente, dal sottosegretario al MEF Alessio Mattia Villarosa durante l’interrogazione parlamentare a risposta immediata di ieri, 18 Novembre 2020.
"Con tale decisione dalla Commissione europea sono state autorizzate altresì ulteriori misure e modifiche all’articolo 28 del Decreto Legge 34/2020 introdotte in sede di conversione in legge numero 77/2020, modifiche all’articolo 177 dello stesso Decreto Legge in materia di estensione dell’IMU settoriale”.

Se va quindi nuovamente sottolineato che, in assenza ed in attesa dell'autorizzazione UE, la misura in questi mesi sia stata di fatto inutilizzabile, viene naturale chiedersi perché non sia stata ufficializzata per tempo, così da consentire ai beneficiari l'inserimento del relativo credito, ad esempio, sugli F24 in pagamento questa settimana.......Perché a pensar male si fa peccato.....però......
Comunque, detto questo, il via libera all'utilizzo è arrivato : ricordiamo che il credito di imposta, oltre che essere utilizzato direttamente, può essere ceduto al locatore a sconto del pagamento del canone, attraverso la procedura online di comunicazione dell'avvenuta cessione del credito ormai operativa sul portale dell'Agenzia delle Entrate.

Insomma, per il prossimo futuro, mettiamoci la testa, la mascherina 😷 e soprattutto tanta tanta ma tanta pazienza 🙏🏻




Notizia 08/11/2020

Modello Autodichiarazione spostamenti aggiornato al 07.11.2020 Compilabile


Disponibile sul sito del Viminale il modello in oggetto, da utilizzare nelle Regioni in cui sono state imposte limitazioni alla circolazione.

Il modello è lo stesso di Ottobre scorso, è editabile in formato elettronico, e non sarà necessario portarlo per forza con sè in formato cartaceo poiché potrà essere compilato anche al momento del controllo con l'aiuto degli operatori addetti ai controlli.

E' comunque possibile scaricarlo da questa pagina e stamparlo.








<< < 12 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>

Torna SU